CAPI UNICI TINTI CON COLORI NATURALI O STAMPE BOTANICHE - SPEDIZIONE GRATUITA

ETICO SARTORIA MARCHIGIANA

ètico – Sartoria Marchigiana nasce nel 2019 con la volontà di produrre capi d’abbigliamento sartoriale ecosostenibili per donna, uomo e bambino/a.
Il nostro concept di “Sostenibilità ed Economia circolare” rispecchia l’esigenza di un approccio consapevole alla moda, legato alla qualità dei materiali, alla lavorazione artigianale (capi realizzati prevalentemente a mano) e alla salvaguardia dell’ambiente, utilizzando solo tessuti 100% naturali, colorati naturalmente, dipinti a mano con inchiostri naturali e stampati in Eco- printing.

TINTURA NATURALE

La colorazione dei tessuti (tradizione dalle origini antichissime dato che le prime testimonianze risalgono al 4000/3000 a.C. nel cuore della cultura Inca) impiega tinture100% naturali derivanti da scarti agricolo-alimentari (scorze di melograno, bucce di cipolle, potature, ecc.), da piante autoctone e da erbe spontanee.
I processi di colorazione, stampa dei tessuti (Eco-printing), e creazione di inchiostri naturali per la pittura, escludono l’utilizzo di sostanze chimiche. Inoltre si vuole ridurre gli sprechi, enormi per quanto riguarda le produzioni industriali, riutilizzando i tagli dei tessuti ed effettuando i processi di tintura a capo finito.

ECOPRINT

Tecnica di stampa vegetale nata negli anni ’90 in Australia grazie alle ricerche e sperimentazioni dell’artista India Flint, che prevede l’utilizzo di fiori, foglie, cortecce, radici etc. che appoggiate su di un tessuto e successivamente arrotolate, legate intorno a supporti rigidi e cotte, lasciano la loro impronta e il loro colore sui materiali tessili, di origine vegetale o animale, adoperati.

TERRITORIO

Altro punto cardine del progetto è la valorizzazione del territorio, ricco di piccole imprese agricole e tessili con cui reputiamo possibile creare una rete di produzione circolare e locale.
La lavorazione sartoriale artigiana fa parte della storia della nostra terra, e in un periodo di industrializzazione massiccia dove non ha più importanza né il materiale, né il lavoratore, né il processo, crediamo sia fondamentale portare avanti una delle arti più belle che sta scomparendo ma che ha sempre caratterizzato il nostro territorio.